Certificato Attribuzione Partita Iva

L’Estratto Attribuzione di una Partita IVA è una copia dei dati conservati presso l’ufficio delle Entrate relativi all’attribuzione del codice di attività.

NOTE

Per ottenere un Certificato di Attribuzione della partita IVA online per una azienda, un’impresa o un’associazione sono necessari la ragione sociale, la partita IVA o il codice fiscale, l’indirizzo fiscale o la sede amministrativa, specificando provincia e comune.

Per ottenere un Certificato di Attribuzione della partita IVA online per un’impresa individuale sono necessari i dati anagrafici, costituiti dal nome, cognome, codice fiscale, la data e il luogo di nascita, indirizzo di residenza attuale, specificando provincia e comune.

Per la richiesta del certificato di attribuzione della partita IVA è richiesta una copia del documento d’identità e una delega firmata per permettere ai nostri tecnici di prelevare il documento presso l’Agenzia delle Entrate.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Il Certificato di Attribuzione del codice di Partita IVA permette di dimostrare e attestare, da parte di un azienda o di un’impresa individuale o un associazione, il legittimo possesso di un codice di Partita IVA, e di conseguenza della reale esistenza dell’attività. Il codice di Partita IVA certificato può far comodo in molti casi, tra cui la richiesta di un mutuo o di un prestito, in fase giudiziale per controversie o procedure amministrative, per richiedere l’apertura di un conto bancario a nome dell’attività aziendale. In particolare la Partita IVA è un codice numerico utilizzato dalla Camera del Commercio e dall’Agenzia delle Entrate per identificare univocamente tutte le attività produttive, anche allo scopo di attribuire le imposte sui redditi derivanti da aziende e autonomi. Il Certificato di Attribuzione Partita IVA riporta i dati anagrafici e fiscali del soggetto interessato, il numero di partita IVA assegnato (indispensabile per tutte le questioni legate all’attività dell’azienda o dell’impresa ai fini fiscali e d’imposte), la tipologia del soggetto (specifica se trattasi di azienda, impresa, impresa individuale, associazione, etc), indirizzo, tipologia dell’attività con relativo codice, la data e l’ufficio presso cui è stata presentata la domanda di apertura. Il documento può essere rilasciato dall’Agenzia delle Entrate sia in formato cartaceo che telematico. E’ inoltre possibile richiedere la versione certificata per un utilizzo in ambiente giuridico come atto ufficiale.

Call Me