Ispezione Libro Fondiario

L’Ispezione del Libro Fondiario fornisce l’elenco degli atti depositati presso il Catasto tavolare per le Province Autonome (Bolzano, Trento, Gorizia, Trieste, etc) in cui è in vigore.

NOTE

L’Ispezione del Libro Fondiario online può essere eseguita ricercando per particella ( indicando la tipologia, la particella e il P.M.), per persona proprietaria (indicandone i dati anagrafici, composti di nome, cognome, codice fiscale, data e luogo di nascita), per azienda intestataria (indicandone i dati identificativi composti da ragione sociale, partita IVA, eventuale codice fiscale e indirizzo della sede principale) e per partita tavolare (indicandone il numero di partita e la relativa sezione).

La visura può essere eseguita in lingua Italiana, tedesca o entrambe.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Ispezionare il Libro Fondiario ha l’utilità di estrapolare i documenti conservati presso il Catasto Tavole delle province in cui viene adottato. Le informazioni reperibili sono quelle riguardanti le attività e gli eventi nei confronti di un bene immobiliare oggetto di trasferimenti di proprietà (compravendita, donazioni o successioni), provvedimenti di pignoramento, procedure di fallimento, presenza di ipoteche (o eventuali cancellazioni di ipoteche), e in genere tutto ciò che è relativo ai diritti reali e di godimento. Nel documento rilasciato dal Catasto Tavolare sono presenti i dati catastali relativi all’immobile (qualità, classe, superficie espressa in metri quadri, reddito domenicale espresso in valuta e rendita agraria espressa in valuta), l’elenco di eventuali diritti di servitù (sia nei confronti di privati, sia nei confronti del comune), elenco dei titolari del diritto di proprietà (se ci sono più di un proprietario viene indicato la quota), indicazioni e annotazioni varie e la data in cui è stato richiesta la documentazione. Per l’acquisizione di maggiori informazioni è disponibile anche l’ispezione storica, che provvede ad elencare tutte le modifiche e trasferimenti dei diritti avvenuti nel corso del tempo. Quest’ultimo è utile per ricostruire la storia dell’immobile, in particolar modo fornisce la causale di ogni modifica, con relativi riferimenti alla pratica che ha generato l’aggiornamento rispetto allo stato originale.

Call Me