Visura Aci PRA online

La Visura Aci al PRA riporta tutte le informazioni relativi ad un veicolo, quali i dati tecnici, il proprietario, la presenza di finanziamenti o in corso di fermo amministrativo.

NOTE

Per ottenere la Visura Aci PRA online sono disponibili tre tipologie: Visura Targa online (riepilogo delle informazioni tecniche del veicolo e dell’anagrafica del proprietario attuale), Visura Proprietari online (elenco di tutti i proprietari che hanno posseduto il veicolo) e Certificato Cronologico online (elenco di trascrizioni, iscrizioni e annotazioni relativi ad un veicolo, quali i passaggi di proprietà, l’incorrere di provvedimenti, denunce, ecc).

Per la Visura online al PRA è richiesto il numero di Targa e il tipo di veicolo.

In caso la data di immatricolazione sia antecedente al 1993 (data in cui è entrato in funzione il sistema digitalizzato per le pratiche successive a tale data) è disponibile il servizio di estrazione manuale dei dati direttamente dall’archivio cartaceo.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

La Visura Aci PRA è lo strumento con il quale si possono estrarre dati depositati al Pubblico Registro Automobilistico (PRA), gestito dall’Automobile Club d’Italia (ACI), che contiene tutte le informazioni rilevanti dei veicoli.

La Visura Aci PRA contiene i dati tecnici ed identificativi del veicolo (costituiti dalla targa, numero di telaio, data di immatricolazione, categoria, potenza, consumi, velocità media e massima, tipologia di carburante usato, numero posti, i cavalli, le dimensioni della vettura, ecc), i dati anagrafici del titolare (nome, cognome, codice fiscale, residenza, ecc, inoltre in caso il titolare sia un’azienda saranno disponibili anche la ragione sociale, la partita IVA, sede legale, ecc) e vincoli a carico (rappresentati per esempio dalla presenza di un finanziamento aperto per l’acquisto del mezzo, o un firmo amministrativo, ecc).

Il servizio di Anagrafica delle autovetture (compresi anche i mono veicoli, rimorchi, ecc) è a disposizione per gli enti della pubblica amministrazione (per questioni tributarie, tutela ambientale, management di zone a traffico limitato, ecc) e i gestori di servizi pubblici (addetti all’organizzazione della sicurezza, pianificazione della circolazione, predisposizione delle revisioni, polizze assicurative, responsabilità civili, ecc). Le informazioni sono disponibili anche in formato statistico, dove l’elaborazione dei dati presenti al PRA vengono organizzate per fornire indicazioni di pubblica utilità. Eventuali modifiche ai dati tecnici devono essere presentate tempestivamente all’ufficio della Motorizzazione Civile competente (ad esempio in caso di modifica della destinazione d’uso, o mutamenti del sistema di alimentazione, integrazioni alla scorta e alla tipologia di carburante, modifiche dell’aspetto o delle prestazioni, quest’ultime sono limitate dalle normative vigenti e non consentono stravolgimenti delle prestazioni originali).

Call Me