Visura Crif

La visura presso la centrale rischi CRIF ti permette di conoscere la tua posizione nei confronti dei gestori creditizi.

NOTE

Per ottenere la visura Crif online per una persona fisica sono necessari i dati anagrafici e fiscali del soggetto privato, quali il nome e cognome, il codice fiscale, la data e il luogo di nascita, l’indirizzo di residenza specificando provincia e comune. Per ottenere la visura Crif online per un’azienda sono invece richiesti i dati fiscali della ditta, composti dalla ragione sociale, partita iva o codice fiscale, dall’indirizzo della sede amministrativa. E’ richiesta anche una delega dell’interessato accompagnata dalla fotocopia di un documento di riconoscimento valido.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

La CRIF è la principale banca dati a servizio delle operazioni di fiducia tra le banche e i soggetti. La visura presso il CRIF fornisce tutte le informazioni legate al pagamento delle rate scaturite dall’apertura di prestiti o finanziamenti, da parte di un privato o di un’azienda. La presenza del nominativo corrisponde ad una segnalazione fatta verso il soggetto che non ha pagato le rate di restituzioni di servizio bancario. La mancata presenza in tale registro corrisponderà invece ad una posizione neutrale, le banche o strutture simili, potranno godere del vantaggio di conoscere il potenziale cliente in funzione della visura alla centrale rischi. La CRIF non è l’unica fonte, quindi, per quanto accreditata e di primaria importanza, non potrà garantire la mancanza di segnalazioni su altre centrali. Secondo quanto approfondita sarà richiesta in esame da parte dell’azienda creditizia verso il potenziale cliente maggiori saranno le centrali rischi interrogate.

Al fine di chiedere un prestito o un finanziamento, le banche non guarderanno solo la situazione relativa alla centrale rischi per insolvenze passate o in corso, ma prenderanno in esame anche molti altri fattori, tra cui i redditi, la tipologia di contratto lavorativo, la situazione finanziaria, etc. Quindi la propria posizione come cattivi pagatori è un dato che ogni banca elabora secondo i casi e le necessità.

Inoltre è anche possibile ottenere la cancellazione dalle liste delle centrali rischi, compiendo in primo luogo il saldo di ogni debito oggetto della segnalazione, e in seguito applicando i regolamenti che ogni centrale dispone in materia. La CRIF in particolare provvede alla cancellazione automatica, a seguito di verifica sulla situazione di un soggetto segnalato.

Call Me