Visura Immobiliare

La visura immobiliare è un servizio, proposto al cittadino, semplice e rapido, che permette di interrogare il database dell’Agenzia del Territorio in merito ad un qualsiasi bene immobile presente sul territorio italiano intestato a chi ne fa richiesta, oppure a chi ne fa le veci, per mezzo di delega scritta e firmata dal proprietario.

NOTE

Per ottenere la visura immobiliare online sono necessari l’ubicazione catastale dell’immobile (comune, foglio e particella), oppure per soggetto, il nominativo e il codice fiscale in caso il proprietario sia una persona, oppure la ragione sociale e la partita IVA in caso il proprietario sia un’azienda. In quest’ultimi due casi è possibile anche estendere la ricerca su tutto il territorio nazionale per individuare ogni possedimento.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

La visura immobiliare è un servizio, proposto al cittadino, semplice e rapido, che permette di interrogare il database dell’Agenzia del Territorio in merito ad un qualsiasi bene immobile presente sul territorio italiano intestato a chi ne fa richiesta, oppure a chi ne fa le veci, per mezzo di delega scritta e firmata dal proprietario. La visura immobiliare rappresenta l’insieme delle visure che descrivono l’immobile e tutte le relative pratiche e i contratti ad essa associati. Tra questi documenti sono presenti la visura catastale, la planimetria catastale, l’estratto di mappa e la visura ipoteche, che contribuiscono a ricostruire la situazione dell’immobile, sia dal punto di vista fiscale (rappresentato dal Catasto e mostrato nella visura catastale), sia dal punto di vista contrattuale e giuridico (rappresentato dalla documentazione della Conservatoria, riassunto nella visura ipoteche).

La visura immobiliare online è un servizio che prevede la possibilità di scegliere quali documenti richiedere, semplicemente selezionando la casella di fianco alla voce corrispondente. Tra le possibili scelte ci sono la visura catastale e la visura ipoteche, per conoscere l’inquadramento catastale, con relative informazioni sulla superficie e la rendita catastale (utilizzate per il calcolo delle tasse statali e degli sgravi ove sono previsti), e la situazione legale, con relativi atti di compravendita, pignoramenti, presenza di ipoteche, contratti di affitto, etc, per mezzo di iscrizioni, trascrizioni e note. La Conservatoria è un archivio in cui vengono depositati tutti gli atti relativi ad un bene immobile, spesso seguite da un notaio che le ufficializza (e di cui ne tiene copia presso il suo studio per un tempo minimo, stabilito dalla legge).

Call Me