Visura Procedure in Corso

La Visura Procedure in Corso fornisce l’elenco di eventuali procedure concorsuali nei confronti di un’impresa (scioglimento, pignoramento, fallimento, liquidazione, etc)

NOTE

Per ottenere una Visura di Procedure in Corso online sono richiesti i dati identificativi dell’impresa, composti dalla ragione sociale, partita IVA e codice Fiscale. Contestualmente è possibile richiedere anche un report d’Impresa per avere una visione più ampia e dettagliata anche della situazione economica, finanziaria e patrimoniale.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Le procedure concorsuali sono strumenti giudiziali gravanti su un’impresa insolvente (incapacità di adempiere ai pagamenti in funzione dell’attività svolta), la più frequente è il fallimento, disciplinato dalla relativa Legge Fallimentare, che prevede le vie legali da seguire al fine di assolvere gli obblighi presi nei confronti dei creditori tramite liquidazione del patrimonio (soggetto a pignoramento per prevenirne la perdita o il trasferimento).

La Visura Procedure in Corso ha lo scopo di mostrare l’esistenza o l’assenza di situazioni che possono gravare sui rapporti d’affari, rendendo l’impresa un partnership non molto allettante per il mercato. La visura procedure in corso è rilasciato dalla Camera di Commercio e contiene i dati identificativi dell’impresa (dominazione, numero REA, indirizzo, nominativo dell’amministratore e del responsabile dell’impresa), elenco delle procedure in corso ( se esistenti) con i dettagli costituiti dalla data di inizio della procedura, data del provvedimento, identificazione del Tribunale di competenza, nominativo del Giudice delegato, nomina del curatore fallimentare, date delle udienze, riferimento alle sentenze, riferimento alla pratica concorsuale (fallimento, scioglimento, liquidazione coatta, ecc), stato della procedura e annotazioni varie. Le cause per cui un’impresa si trova oggetto di procedure concorsuali possono essere di varia natura, tipo cattiva gestione, crisi economiche, fallimento di un fornitore, insolvenza di un cliente acquirente, ecc.

Al fine di tutelare i creditori, la legge provvede all’istanza di procedure (denominate concorsuali) che provvedono a limitare al minimo possibile i danni causati dalla situazione negativa dell’impresa. In funzione della natura giuridica dell’impresa, i provvedimenti vengono limitati ai beni (mobili e immobili) dell’azienda o si estendono anche ai beni dei soci.

Call Me